Autoscuola Cozza s.a.s. L'autoscuola a Sommariva del Bosco da più di 45 anni

Foglio rosa

Foglio rosa

 

RILASCIO DEL FOGLIO ROSA

Bene, ecco il tanto atteso foglio rosa (che può essere piegato per meglio conservarlo, senza però sgualcirlo): vale 12 mesi a partire dal giorno in cui viene superato l’esame di teoria e durante tale periodo è consentito effettuare al massimo 3 prove d’esame di guida, anche nel caso in cui si è stati respinti alla prima prova di teoria.

 

AMMISSIONE ALL’ESAME DI GUIDA

Per essere ammessi all’esame di guida per la patente B occorre aver svolto un certo numero di lezioni di guida, con un’autoscuola ed un istruttore abilitato (art. 122, comma 5-bis C.d.S. – Decreti del Ministero delle infrastrutture e dei trasporti 20 aprile 2012 e 3 ottobre 2012).

Almeno 6 ore di esercitazioni tramite l’autoscuola sono obbligatorie e vanno così svolte:

  • 2 ore in condizioni di visione notturna (da mezz’ora dopo il tramonto del sole a mezz’ora prima del suo sorgere). Circolando su strade urbane strette e larghe, con veicoli parcheggiati ai lati e non, affrontando incroci regolati da segnaletica verticale e da impianti semaforici.
  • 2 ore su strade urbane di scorrimento o su strade extraurbane secondarie, utilizzando il veicolo ed il motore a regime di coppia massima consumando e inquinando il minimo possibile.
  • 2 ore su autostrade o strade extraurbane principali o strade extraurbane secondarie, superando la velocità di 50 km/h utilizzando la 5ª marcia e adeguando le marce alla velocità.

Foglio rosa

ESAME DI GUIDA

E’ possibile sostenere l’esame di guida solo dopo che sia trascorso almeno un mese dalla data di superamento dell’esame di teoria (ad esempio, se un esame di teoria viene superato il 13 febbraio è possibile sostenere l’esame di guida a partire dal 14 marzo), anche nel caso di estensione della patente ad altra categoria (art. 121, comma 8 C.d.S.), previa prenotazione, da effettuarsi almeno 15 giorni lavorativi prima della data prevista.

Foglio rosa

DOCUMENTAZIONE DA ESIBIRE ALL’ESAME DI GUIDA

All’esame di guida occorre presentarsi con il foglio rosa e un documento d’identità o di riconoscimento non scaduto di validità (carta d’identità, passaporto, patente di guida eventualmente posseduta), nonché con il permesso o la carta di soggiorno per i cittadini stranieri. Se si possiede la patente di un’altra categoria occorre portarla con sé, perché bisogna consegnarla all’esaminatore in caso di superamento della prova. Coloro che, per varie ragioni, non ne fossero più in possesso dovranno presentare la relativa denuncia di smarrimento, furto o distruzione, resa agli organi di polizia.

 

TRIPLA BOCCIATURA ALL’ESAME DI GUIDA

Se il candidato, nei 12 mesi di validità del foglio rosa, non svolge l’esame di guida (per qualsiasi motivo: malattia o altro impedimento) oppure lo sostiene per 3 volte conseguendo sempre esito negativo, deve presentare nuovamente la documentazione e richiedere un nuovo foglio rosa. Se l’istanza viene presentata entro due mesi dalla scadenza del primo foglio rosa non si dovrà ripetere l’esame di teoria.

Dopo aver sostenuto altre 3 prove d’esame di guida ottenendo in ognuna esito negativo, non è possibile continuare ad esercitarsi alla guida, fino alla naturale scadenza del foglio rosa, in quanto lo stesso viene ritirato dall’esaminatore al termine della terza prova fallita.

Foglio rosa

ESAME PRENOTATO MA NON SOSTENUTO

Se un esame di guida viene prenotato ma non effettuato (per qualsiasi motivo dipendente dall’allievo: malattia, ritardo o altro impedimento) rimane ugualmente valida la possibilità di sostenere (nei 12 mesi di validità del foglio rosa) le 3 prove d’esame previste, ma per partecipare all’esame successivo devono trascorrere almeno 13 giorni (compresi i sabati e i festivi), senza computare il giorno in cui si è risultati assenti e neanche il giorno stesso del successivo esame. Un esame non sostenuto va nuovamente prenotato.

 

PROVA D’ESAME CON ESITO NEGATIVO

Tra una prova d’esame svolta con esito negativo ed una successiva deve trascorrere almeno un mese (art. 121, comma 10 C.d.S.). Non è possibile ripetere l’esame esattamente lo stesso giorno del mese successivo, bensì a partire dal giorno seguente al compimento del mese. E’ ammesso effettuare esami nella stessa giornata di scadenza del foglio rosa. Se la scadenza coincide con un giorno festivo, viene automaticamente posticipata al giorno lavorativo successivo.

Posso trasportare passeggeri?