Autoscuola Cozza s.a.s. L'autoscuola a Sommariva del Bosco da più di 45 anni

Esperimento di guida

Esperimento di guida

 

Dal 1° settembre 2021 i titolari di patente di guida scaduta di validità da oltre cinque anni, potranno presentare agli Uffici Motorizzazione Civile la richiesta di conferma di validità della patente, sostenendo, preliminarmente una prova pratica di guida, chiamata esperimento di guida

L'esperimento di guida finalizzato a comprovare il permanere dell'idoneità tecnica alla guida del titolare. 

A tal fine, gli uffici della Motorizzazione rilasciano, previa acquisizione della certificazione medica su richiesta del conducente, una ricevuta di prenotazione dell'esperimento di guida, valida  per  condurre il veicolo fino al giorno della prova.

L'esperimento di guida consiste nell'esecuzione di almeno una delle manovre e almeno tre dei comportamenti di guida nel traffico previsti per la prova di verifica delle
capacità e dei comportamenti per il conseguimento della patente della medesima categoria di quella posseduta.

Nel caso in cui la patente comprenda più categorie, l’esperimento di guida si svolgerà secondo le modalità previste per la categoria di patente riportata nella seconda colonna della tabella che segue:

CE e DE una di tali categorie
C (o C1) e DE categoria DE
CE e D (o D1) categoria CE
C1 (o C1E) e D categoria D
C e D1 (o D1E) categoria C
C e D una di tali categorie
C1E e D1E una di tali categorie
C1E e D1 categoria C1E
C1 e D1E categoria D1E
B (o BE) e una di queste categorie C1, C1E, C,CE, D1, D1E, D, DE per la categoria posseduta diversa dalla categoria B (o BE)
A (o A1 o A2) e B (o BE) una di tali categorie
A (o A1 o A2) e B1 una di tali categorie
AM e A (o A1 o A2) categoria A (o A1 o A2)
AM e B (o B1 o BE) categoria B (o B1 o BE)

Esperimento di guida
Esperimento di guida

 

Esperimento di guida

 

La durata della prova deve essere di almeno 15 minuti per le patenti delle categorie:

AM, A1, A2, A, B1, B, BE

e di almeno 25 minuti per le altre categorie.

Il candidato potrà presentarsi all’esame come privatista (con veicolo non munito di doppi comandi) o come allievo di autoscuola.

In ogni caso, a tutela della sicurezza e incolumità dell’esaminatore e degli altri utenti della strada, il candidato dovrà essere accompagnato da una persona, in qualità di istruttore, in possesso dei requisiti previsti dall’art. 122 comma 2 del CdS (persona di età non superiore a sessantacinque anni, munita di patente valida per la
stessa categoria, conseguita da almeno dieci anni, ovvero valida per la categoria superiore; l’istruttore deve, a tutti gli effetti, vigilare sulla marcia del veicolo, intervenendo tempestivamente ed efficacemente in caso di necessità).

In caso la prova non dovesse essere superata la patente verrà revocata con decorrenza dal giorno stesso della prova.

In caso di assenza da parte del candidato la patente verrà sospesa fino all’esito positivo di un ulteriore esperimento di guida che dovrà essere richiesto dall’interessato. La sospensione decorre dal giorno successivo a quello fissato per la prova senza necessità di emissione di un ulteriore provvedimento da parte degli uffici periferici del Dipartimento per la mobilità sostenibile.

 

Da noi puoi prepararti con fiducia per superare con successo l’esperimento di guida.

 

Se hai bisogno di informazioni contattaci ti risponderemo al più presto

    (Potrai cancellarli o chiederne una copia facendo esplicita richiesta a info@autoscuolacozza.it) (richiesto)

    Iscrizione alla newsletter
    Desideri ricevere informazioni aggiornate via email?
    (facoltativo)