Guidare con patente scaduta sanzioni

Guidare con patente scaduta sanzioni

Guidare con patente scaduta sanzioni
Guidare con patente scaduta sanzioni

Cosa succede se si viene sorpresi a guidare con patente scaduta? Il Codice della Strada è piuttosto severo e non ammette eccezioni: per chi circola con patente non più valida sono previste due diverse sanzioni, una pecuniaria e una accessoria della revisione della patente. Nessun punto verrà però sottratto in caso di guida senza patente.

Rinnovare la patente secondo le rispettive scadenze (10, 5, 3 o 2 anni) è un obbligo per tutti i guidatori.

La sanzione pecuniaria consiste in un multa di importo variabile tra i 160 € e i 644 €. La sanzione accessoria comporta invece il ritiro della patente scaduta. A partire da quel momento il guidatore non potrà più guidare pena la revoca della patente di guida. Il  conducente dovrà quindi sottoporsi a visita medica per riavere il proprio documento di guida che nel frattempo sarà custodito presso gli uffici della Prefettura. 

Guidare con patente scaduta sanzioni

E in caso di incidente con la patente scaduta?

Se un automobilista provoca un incidente mentre circola con la patente scaduta, la compagnia assicurativa non risarcirà i danni causati. Questa circostanza rientra infatti in quei casi in cui la società è autorizzata a non rimborsare la controparte, rivalendosi sul proprio assicurato che ha causato l’incidente. Questi, infatti, dovrà pagare di tasca propria i danni provocati a cose e persone.

Meglio non correre rischi, quindi, e rinnovare la patente secondo modi e tempi previsti perciò non esitare a contattarci.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.